Amarone della Valpolicella

Denominazione di Origine Controllata e Garantita

Amarone della Valpolicella

  • Sistema di allevamento: spalliera

  • Ceppi per ettaro: 6000

  • Terreno: medio impasto di origine morenica, calcareo/argilloso e sassoso

  • Altitudine: 150-170 m/s.l.m.

  • Epoca di vendemmia: ultima decade di settembre

  • Resa: 70 q.li/Ha

  • Interventi sulle uve: dopo un’accurata cernita delle uve in campo vengono poste in fruttaio per una surmaturazione naturale con calo ponderale delle uve dal 35 al 40% (appassimento medio 110 giorni)

  • Vinificazione: pigiatura soffice prima quindicina di gennaio, vinificazione in rosso a cappello sommerso con rimontaggi periodici giornalieri a temperatura controllata (20-22°C). Durata della macerazione 25 giorni circa.

  • Maturazione: lentissima fermentazione ed affinamento di 36 mesi. Imbottigliamento in linea sterile, tappatura sottovuoto.

  • Affinamento in bottiglia: 6 mesi circa

  • Colore: rosso porpora intenso

  • Profumo: sensazioni di ciliegia, amarena, prugna e liquirizia con un finale di cacao

  • Sapore: si apre con tutti i frutti a bacca rossa, armonico e vellutato ed allo stesso tempo complesso e ricco di corpo

  • Grado alcolico: 15,5% vol

  • Estratto secco netto: 33 g/l

  • Zuccheri riduttori: 8 g/l

  • Acidità totale: 5,75 g/l

  • Anidride solforosa totale: 70/90 mg/l

  • I dati analitici derivano da un calcolo medio di più lotti, sono quindi da considerare leggermente variabili a seconda dei lotti di imbottigliamento

Si consiglia di accompagnare a carni rossi cacciagione o selvaggina, anche con formaggi piccanti. Ottimo vino da meditazione.

Note di servizio: stappare almeno un'ora prima del consumo, servire alla temperatura di 16-18°C

Acquista Amarone della Valpolicella su Spaghetti&Mandolino

Correlati

Crèar

Corvina Veronese

Valpolicella Ripasso

Ti potrebbe piacere

Crèar

Campopasso

Volperara